Cambiamento pedagogico

o pirlata?

About these ads

2 thoughts on “Cambiamento pedagogico

  1. I compiti e le verifiche servono per constatare l’apprendimento e credo che gli errori vadano segnalati citando comunque e sempre anche la forma corretta e/o con suggerimenti che siano da stimolo a migliorare, cercando di evitare commenti inutili o psicologicamente devastanti.
    non si deve evidenziare solo l’ errore ed il colore, rosso giallo verde che sia, non è determinante. Infine perchè non parlarne con gli studenti, un buon insegnante è colui che riesce a catturare l’attenzione della classe.
    Cosetta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...