Nomina sunt consequentia rerum

Berlusconi avrà letto il nostro post, perchè ora non dice più "ottimismo", ma "fiducia". Però non l’ha letto bene forse, perchè la deve costruire la fiducia, non nominarla.

Chissà se leggerà anche l’appello per il mattone verde. Speriamo.

Annunci

One thought on “Nomina sunt consequentia rerum

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...