L’acqua calda

Incuriosito da questo articolo del Corriere, che ne parla come di un antifacebook e di un social network, ho dato un’occhiata a Omegle. Ma non è altro che una chat, alla quale si accede senza dare un profilo e in cui si chiacchiera con chi ti capita a caso. In qualche minuto di prova ho chattato in inglese con un paio di persone, scoprendo dopo 3-4 minuti che erano lettori del Corriere che facevano anche loro l´esperimento, poi con una certa Katie dall´Olanda, che mi ha subito chiuso il collegamento dopo avermi chiesto l´etá e avere esclamato "u r old!", poi con un ragazzino di Nürmberg molto educato e infine con un assistant professor di Oxford, ma neozelandese, che sta mettendo a punto un sistema di database elettronici per capire i movimenti delle malattie nel mondo.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...