Pausa sigaretta

Mi sono imbattuto per caso (relativo) e velocemente in uno studio degli anni ´60 sulle lingue romanze nell´Italia del nord nel XIII-XIV secolo e ho "scoperto" che a Firenze in quel periodo i nomi di battesimo più comuni erano quelli "auguranti", come Boncompagno, Buonaccorso, Boncambio, Bonaventura. A Siena, Bonaventura è il nome più comune in assoluto. Per Milano ci sono meno documenti ma pare che la preponderanza sia di nomi di santi, di origine germanica o locale (sì, tipo Ambrogio). A Padova, che aveva una sorta di tradizione franco-provenzale, ci sono molti nomi di eroi delle Chansons de geste, come Rolando e Rolandino, e nomi di origine germanica. Nella vicina Venezia cominciano invece ad attestarsi cognomi che testimoniano la proiezione mediterranea delle relazioni veneziane, come Lo Turco e Cusumano.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...