Cursus dolorum

In attesa che il ministero decida le nuove procedure di "reclutamento" (si dice così) dei ricercatori e professori universitari, cioè in sostanza come dovranno essere svolti i concorsi per l´accesso a quei ruoli, che oggi fanno acqua da tutte le parti e sono in massima parte "pilotati", non stanno uscendo bandi per nuovi concorsi. Sono comunque già stati dati degli indirizzi per la formazione delle commissioni, che sarebbero già operativi.
L´autunno scorso si era detto che i concorsi già banditi avrebbero dovuto seguire questi nuovi indirizzi,  che garantiscono un po´ di più i candidati e meno i membri delle commissioni, sempre in attesa delle procedure definitive, ma si lasciava alle università la decisione di riaprire o meno i concorsi già banditi. E´ possibile che mi sbagli perchè non ho seguito bene tutte le fasi di questa storia, quindi chiedo a eventuali lettori del blog che ne sapessero di più (so che ce ne sono) di commentare con informazioni il post. E chiedo scusa agli altri se dovessi dire delle cose imprecise. In ogni caso, per curiosità sono andato a vedere nel sito del MIUR (il ministero), quanti concorsi siano stati effettivamente riaperti dalle università, cioè quante università abbiano optato per le procedure più trasparenti. Mi sono limitato alle classi di concorso che cominciano con una delle prime tre lettere dell´alfabeto per la prima sessione 2008 (quella a cavallo tra i due sistemi), cioè da AGR01 (Economia ed estimo rurale) a CHIM12 (Chimica dell´Ambiente). Fermo restando che potrebbe essermi sfuggito qualcosa delle nuove leggi, e quindi potrebbe non esserci una relazione tra quanto detto e i numeri che riporto, il dato è comunque che su 173 concorsi banditi, solo 10 sono stati riaperti, uno è stato annullato e 162 sono stati fatti con le vecchie procedure. Dei 10 riaperti, 9 sono dell´Università di Camerino e 1 dell´Università di Foggia.
Annunci

One thought on “Cursus dolorum

  1. è tutto bloccato, caro Gianluca. La Gelmini ha rimandato a dopo le elezioni (chissà perché!) il dm regolamentare sui criteri di valutazione (che doveva uscire a febbraio) senza il quale non si può sbloccare il finanziamento straordinario (“Mussi”) per i concorsi a ricercatore … così c’è il pericolo che i nuovi concorsi si svolgano con le vecchie regole … Per i bandi riaperti si attendono valanghe di ricorsi.
    Da leggere:
    http://www.lastampa.it/_web/CMSTP/tmplrubriche/giornalisti/grubrica.asp?ID_blog=124&ID_articolo=612&ID_sezione=274&sezione=

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...