Stop and go

Che un persona possa dire una cosa senza pensare è normale, che un politico come Marino metta insieme due cose che proprio non c’entrano come la questione morale (della quale peraltro io personalmente mi sono stufato di sentire parlare quando c’è da scaldare un po’ il "pubblico") e la presenza di un presunto criminale in un circolo del PD (qui), mi preoccupa di più. E forse è il momento che abbia uno staff, un consigliere, un amico che lo aiuti nella comunicazione. Ma quello che a questo punto vorrei sentire da Marino e dal suo gruppo è qualche parola, concetto o anche slogan su economia, debito pubblico, pubblico impiego e mafia. Perchè è tempo di passare dalle grandi potenzialità alla leadership vera. E possibilmente entro il 20 luglio, perchè invece il tempo delle cambiali in bianco è finito per tutti.

Annunci

8 thoughts on “Stop and go

  1. il nuovo che avanza che vuol dire? e altri pulpiti? e se dici che il tuo commento è sterile perchè ci rimani male se dico che non è un’argomentazione? comunque siccome so chi sei e so che ti piace provocare, ti perdono 🙂

  2. Non è mia intenzione convincere alcuno delle capacità (o non) oratorie di Marino; ma il discorso che ha fatto il candidato del Pd l’ho già sentito da altri pulpiti. Molto belli, scenici, ma sono rimasti lettera morta. Io non avrò detto nulla di nuovo ma nanche Marino.

    Chiamare il mio commento una “non argomentazione” può essere giusto come è vero che il discorso di Marino non è nuovo rispetto a quelli di tutti i politicanti del Pd. Non mi pare che sia il nuovo che avanza.

    Comunque sia sul blog di “commenti non argomentazioni” ne ho letti parecchi e non hai deciso di definirli non argomentazioni.
    Il mio è un commento sterile, potevo risparmiarmelo e invece ho voluto postarlo.

  3. caro amico 2 – 5, non voglio dire che ci voglia il curriculum, ma il commento “sono tutti buoni a fare i discorsetti” è un commento standard, lo puoi applicare a chiunque, non gli sfugge nessuno, è come dire “uno può dire quello che vuole, tanto io gli dico sempre che sono discorsetti, a prescindere da chi sia, cos’abbia fatto e perchè, tanto sono tutti una pasta”. e io pur rispettando il tuo stato d’animo semplicemente non sono d’accordo con questo genere di non argomentazione.

  4. sono in tanti ad avere il curriculum, se la discriminate è questa, non varrebbero nemmeno tutti i discorsi fatti su questo blog riguardo l’università, la politica e via dicendo.
    E voglio dire, se bisogna guardare il curriculum delle persone prima di parlare, molti dovrebbero stare zitti.
    In un partito poi…

  5. Anch’io vorrei sentire qualcosa di più da Marino. Soprattutto ora che c’è anche Grillo, se non è uno scherzo del comico! Le affermazioni di Marino non erano troppo felice, però ha ragione quando dice che uno che è stato condannato non dovrebbe dirigere un circolo, nemmeno dei pensionati. Irene

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...