Corpo e politica nel medioevo

E’ possibile capire il funzionamento della comunità politica seguendo l’evoluzione dell’embrione di un pulcino? Il re ha un corpo o due? Se nell’ultima cena un apostolo avesso conservato un frammento di pane consacrato, durante i tre giorni successivi quel pane sarebbe stato il corpo di Cristo vivo o di Cristo morto? Di queste domande medievali, che sembrano folli ma che in realtà preparano la modernità, e di molto altro, parleremo questa sera a Lissone, nella rassegna curata da Maura Monguzzi e patrocinata dal comune di Lissone.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...