Il cane comanda

Continua la lettura avventizia ma affascinante del regolamento dell’ATM. Dei pesci e dei pulcini si è già detto. E non pagano il biglietto. A quanto pare neppure i cani. Invece i gatti sono ammessi al trasporto "previo pagamento di un biglietto a tariffa ordinaria urbana o della tratta interurbana interessata". Nonstante siano gli unici a pagare sono sottoposti a una ulteriore norma discriminatoria: "Qualora nella vettura o nelle stazioni della metropolitana fosse contemporaneamente presente anche un cane, in cui si evidenziasse incompatibilità di coabitazione tra le specie, il  possessore del gatto deve essere invitato a occupare un altro posto, a cambiare vettura, o al limite abbandonare il mezzo di trasporto o la stazione".

Annunci

2 thoughts on “Il cane comanda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...