Fiction

La fiction su Agostino era cominciata bene. Ottimi attori, begli ambienti, una scelta narrativa tutto sommato felice (quella di raccontare la vita del vescovo di Ippona su tre dimensioni temporali congiunte, vecchiaia, infanzia, maturità), e soprattutto, nella prima puntata, l’aver colto una delle caratteristiche più importanti di una certa fase del pensiero di Agostino, cioè l’ossessione per il valore delle parole, che sono fatti, e delle leggi retoriche come loro sintassi. Peccato però che la seconda puntata abbia decisamente sterzato verso una ricostruzione storica e biografica fantasiosa, a partire dal rapporto con Ambrogio, che in realtà non aveva questi contrasti da mezzogiorno di fuoco, o da inesistenti relazioni con l’imperatore e con la concreta sfera del potere imperiale (che al più rimanevano ambizioni di Agostino). Peccato anche che il rapporto di amicizia con Alipio, che è un punto fermo della vita di Agostino, sia stato sostituito da un’amicizia e poi scontro con il Valerio della fiction, non supportata da elementi reali. E peccato anche che il tema della conversione sia stato banalizzato da una scena un po’ comoda di nuvole, musiche e occhi azzurri (peraltro Agostino era per metà berbero), mentre poteva forse essere più spettacolare se si fosse seguito il testo delle Confessioni stesse e le premesse narrative che la fiction stessa aveva ben impostato. I dialoghi mi sono piaciuti molto, intessuti di citazioni agostiniane, ma trasposti in linguaggio e ritmo filmici per niente stonati. Chi non avesse mai letto le Confessioni, che sono un testo leggibilissimo (almeno per una buona parte), e lo facesse ora anche grazie alla fiction, si accorgerebbe che la scrittura di quel libro è più spettacolare e ritmica di qualsiasi versione cinematografica. E che le parole sono davvero fatti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...