Cartografia dell’impero

L’Economist qui (ripreso anche qui) rifà la mappa d’Europa in base alla situazione attuale. Il Regno Unito, in una versione disunita, dovrebbe stare a lato di Portogallo e Spagna, per la situazione dei suoi conti pubblici. La svizzera andrebbe a incunearsi tra Svezia e Norvegia, ben felici di avere come vicino uno stato non appartenente all’Unione Europea. La Polonia, finalmente libera da incubi di invasioni tedesche o russe, andrebbe al posto del Regno Unito. Macedonia, Albania e Kosovo ruoterebbero in modo da allontanarsi o avvicinarsi alla Serbia. L’Austria prenderebbe il posto della Svizzera e fonderebbe uno nuovo stato insieme all’Italia del nord e la Slovenia, governato da un doge. Da Roma in giù l’Italia si separerebbe dal resto e fonderebbe un’unione monetaria con la Grecia. Il nuovo stato italiano sarebbe "nicknamed" da tutti il "Regno di Bordello" (in italiano nel testo).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...