Fini, i vestiti nuovi dell’imperatore e la corazzata Potemkin

Tentando di capire, di non fare la figura degli stupidi, di non irritare gli elettori, di osservare il dogma del radicamento nel territorio, di sgraffignare qualche voto, di calcolare etc. etc., tutti sono rimasti a guardare passare un re nudo con i suoi vestiti nuovi. Non solo il re, ma tutta una corte di trote, di bauscia, di leaders che parlano di fucili e non hanno neppure fatto il militare (ma se io dico che bisogna usare i fucili per raggiungere un obiettivo politico mi denunciano, vero?), di gente che non ottiene risultati neanche sotto tortura, di dirigenti che sembrano usciti da un quadro di Bosch. Poi finalmente arriva uno e dice: La Padania non è mai esistita. Mettendo tra parentesi il fatto che chi lo dice governa l’Italia da 15 anni con la Lega, forse è arrivato il momento che anche tutti gli altri comincino a dire senza troppi giri cose banali e vere, perchè c’è una parte (maggioritaria) di paese che non ne può più di seguire distinzioni, sottigliezze, di avere le mani legate dall’incapacità dei politici di tutti i colori, che non ne può più di essere oppressa dai racconti degli altri. Cominciamo a trovare il coraggio di dirlo e di ripeterlo, chiaro chiaro, che cos’è questa corazzata Potemkin che ci propinano a ripetizione.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...