E che sono un pinguino io?

I pinguini sono monogami (grazie Lea) e il maschio cova pure le uova (grazie Samuele), tutti gli altri, più o meno, sono poligami. E a quanto pare anche la monogomia occidentale è agli sgoccioli, come scrive con la consueta intelligenza Jacques Attali – che però davvero scrive ormai su n’importe quoi come dicono da queste parti – in questo vecchio articolo (grazie sempre a Lea). In anni in cui alcuni ancora discutono di comportamenti naturali o innaturali, per trovare una norma che vincoli tutti (soprattutto gli altri), con la stessa nonchalance che avrebbe il Simplicio dei dialoghi di Galileo, lo stimolo di Attali mi fa venire in mente alcuni dibattiti medievali su legge di natura e poligamia. Se la legge di natura lo impedisce, perchè Abramo ebbe, contemporaneamente, più di una donna? Una licenza concessagli o una determinazione storica? Le risposte sono varie, ma quello che è interessante è l’uso dell’esperimento storico a partire dalle Scritture, chiamiamolo così, tipico del modo di procedere nelle università medievali, per cercare di comprendere cosa sia naturale e cosa no e se anche l’idea di "natura" sia "storica". Del resto, ma questa è una mia interpretazione, anche Agostino in molti dei suoi scritti, per esempio De genesi ad litteram e De bono coniugali, sembra vedere nella sessualità una sorta di naturale (ma si parla della natura "decaduta", che peraltro è l’unica natura che il genere umano abbia dopo Adamo) forza di disgregazione, che però diventa forza di ricomposizione se rivolta esclusivamente all’interno della coppia. In questo senso però il sesso rimane sempre in dialogo con le concezioni sociali (e certo Agostino non sarebbe qui d’accordo con me) e quel che dice Attali è di grande interesse. Cambia la società, cambia il ruolo delle relazioni. Eyes Wide Shut, il film più agostiniano che io conosca offre una resistenza interessante al cambiamento prefigurato da Attali, o forse ne descrive solo la prima fase.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...