Un pezzettino d’Italia (a Parigi)

Con l'esclusiva intenzione di salutare un vecchio amico, sono andato ieri sera a sentire senza particolari aspettative la presentazione, affollatissima, del libro di Cavalli "Nomi Cognomi e Infami", organizzata dal Pd di Parigi (Beatrice Biagini) e dall'Associazione Libera (Maria Chiara Prodi). A parlare del libro c'erano appunto Pippo Civati, Francesco Piccinini e l'autore, Giulio Cavalli. La serata è stata una sorpresa assoluta. In primo luogo la storia di Cavalli, che non conoscevo. Attore e scrittore teatrale, in politica (con l'IdV) da poco, consigliere regionale della Lombardia, vive sotto scorta, si badi bene, proprio in quanto attore e scrittore teatrale che si occupa di mafia e 'ndrangheta in Lombardia (e proprio questo aspetto si è trasformato successivamente in impegno politico).  Dà al tempo stesso sollievo e incredulità sapere che le parole, l'ironia, l'informazione, rappresentano per le mafie un pericolo reale, concreto. E sapere che c'è qualcuno in grado di percorrere queste vie, anche a un prezzo così alto, ci restituisce il senso dell'esistenza di un presidio culturale e civile potenzialmente in grado di cambiare la direzione stessa della nostra convivenza civile.
Non conoscevo neppure Francesco Piccinini, anche se avevo sentito parlare del suo AgoraVox, seguitissimo sito di giornalismo partecipativo. E sono grato a Francesco per come ci ha successivamente raccontato, a serata tarda, dopo la manifestazione, come ha realizzato, con semplicità e serietà estreme, lo scoop recentissimo (unico in Italia e superando la BBC) di un'intervista ad Assange (qui la prima e la seconda parte, dove racconta anche le modalità dell'incontro). Chi mi segue sa che non scrivo spesso post così, ma insomma sapere che c'è gente che sa fare il proprio mestiere e che considera che farlo bene sia un valore, in certi momenti rincuora e racconta un'altra storia dell'Italia.

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...