Adamo. Epistemologia della Caduta

Come la Caduta di Adamo ed Eva ha trasformato la natura umana? In che relazione stanno la natura “decaduta” e la natura primitiva dell’umanità? Come questo evento ha perimetrato il pensiero, la noetica, il linguaggio, la morale, il diritto, la politica? In che senso se ne può pensare una vera epistemologia?

La Caduta di Adamo non è soltanto un grande mito delle origini, ma anche una vera provocazione che ha marcato alcuni elementi della filosofia medievale (e moderna).

Ne parleremo a Parigi il 6 e 7 gennaio alla Reid Hall della Columbia University (4, rue de Chevreuse) al convegno che ho organizzato insieme con Irène Rosier-Catach, dal titolo “ADAM, LA NATURE HUMAINE, AVANT ET APRES. EPISTEMOLOGIE DE LA CHUTE”.

Tra i partecipanti: A. Boureau, O. Boulnois, L. Valente, E. Brilli, J.-B. Brenet, C. Casagrande, S. Vecchio, A. Robert, I. Costa, R. Lambertini, E. Coccia, S. Piron, E. Marmursztejn, R. Imbach, J. Biard.

Qui si può scaricare il programma dei lavori.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...