Non è re Giorgio

Napolitano costituisce una commissione bipartisan per stilare un elenco di proposte per facilitare la formazione di un governo e per stimolare il dibattito pubblico. Un’azione forte – e di non facilissima decifrazione – che si aggiunge alle molte altre dell’ultima parte del settennato (basti pensare alla nascita del governo Monti). Non è solo l’autorevolezza di “re Giorgio”, non è solo la “saggezza del presidente”, non sono solo le particolari capacità di Napolitano, è che la svolta semipresidenziale è nelle cose. Prendiamola in considerazione per le prossime riforme.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...