Vogliono uccidere Giulio Cavalli

Per la sua attività, per le cose che dice nei suoi spettacoli e che scrive nei suoi libri contro la ‘ndrangheta della Lombardia, Giulio Cavalli è da anni minacciato di morte e vive sotto scorta. Negli ultimi mesi e settimane il pericolo sembra essere ancora più alto, anche perché un pentito dice cose allarmanti. Cavalli continua a denunciare la solitudine e la pericolosità estrema della situazione in cui si trova e la lentezza di istituzioni e politica a occuparsi del suo caso in modo concreto e rapido. Qui la sua lettera pubblicata oggi sull’Espresso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...