Non (ri)siamo studenti

Sul “fare i compiti” della Merkel e “sul non siamo studenti” di Renzi a difesa dell’Italia e della Francia (nel giro di pochissimi anni la Francia è passata da un lato all’altro della cattedra) avevo scritto a Marzo un pezzo su Pagina 99. Quella metafora era stata usata da Renzi nelle sue primissime dichiarazioni da nuovo presidente del consiglio sul rapporto con la Germania e con l’Europa. Riporto qui di seguito l’articolo che mi pare utile anche in questa occasione (anche se va ammesso che Renzi, nel caso di ieri, non “apre” la metafora, ma la chiude, cioè risponde alla metafora della Merkel contestandone la validità).

(L’immagine si ingrandisce cliccandoci sopra)

somari-dietro-alla-lavagna

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...