Nembrot, uccisore di uomini

Silvia Marinelli, illustratrice di grande talento, ha letto il mio nuovo libro e ne è nato un bellissimo progetto che è anche un omaggio ai lettori di questo blog: ha creato quattro magnifiche illustrazioni di altrettanti personaggi chiave del libro. Ne posteremo una alla settimana. Il primo personaggio è il gigante biblico Nembrot, che vive nei primi tempi della storia dell’umanità ed è presente in tantissime cronache e trattati medievali: un gigante violento che uccide, distrugge e tiranneggia (facendo anche costruire la Torre di Babele). Ma alcune interpretazioni medievali notano un particolare sorprendente: Nembrot uccide, ma costringe gli uomini a uscire dallo stato ferino in cui si trovano, crea di fatto le prime città della storia, costruisce il primo impero dell’umanità. All’origine della vita in comune c’è dunque la violenza e non la pace? Di questo dubbio, di questa domanda, di questa ambiguità originaria si parla appunto in un breve capitolo de L’animale politico. Agostino, Aristotele e altri mostri medievali. Silvia con la sua bellissima illustrazione tratta in particolare il Nembrot dell’Inferno di Dante, del suono di tuono del suo corno e del suo urlo rabbioso e confuso. Nembrot_5_firma

One thought on “Nembrot, uccisore di uomini

  1. Pingback: Christine de Pizan e la città delle donne | GianlucaBriguglia I'm no Jack Kennedy

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...